Vacanze al mare: cosa far in spiaggia ai nostri bambini

martedì 19 luglio 2016

Vacanze al mare: cosa far in spiaggia ai nostri bambini

Le vacanze, per molti in una località marittima, sono ormai cominciate. Si trascorrono lunghe ore sotto l’ombrellone, in acqua, sul bagnasciuga.

I nostri bambini non si fermano un attimo, sono veri e propri cicloni, pronti a rallentare i loro ritmi solo quando si va via e si torna a casa in auto.

Tutta questa attività fisica comporta un bel dispendio di energia. Ecco perché è importante farli mangiare un po’ anche in spiaggia.

Ecco alcune idee e ricette per le giornate al mare

Snack veloci spezza fame da consumare per la mezza mattinata o il pomeriggio: gallette di riso, crackers e barrette ai cereali

Pappe per lo svezzamento: per bambini di 12-24 mesi, si possono portare al mare delle minestrine pronte, condite con formaggio grana e olio extravergine, in termos che ne mantengono una temperratura giusta. Oltre i 2 anni i bimbi possono mangiare le stesse cose dei grandi.

Primi freddi come insalate di cereali (di riso, ma di orzo, farro o avena), cous cous alle verdure o pasta fredda condita con ingredienti freddi come mozzarella, tonno, uova sode, pomodorini, olive, prosciutto cotto a dadini, e verdure grigliate.

Panini integrali conditi con lattuga, pomodoro, fesa di tacchino o prosciutto cotto o petto di pollo o torte salate che possono essere preparate anche il giorno prima condite con zucchine, ricotta e uova o spinaci, ricotta e grana o prosciutto cotto e fontina. Le varianti sono praticamente infinite e dipendono dalla fantasia della mamma e…da quello che c’è nel frigo!

Frutta fresca (pesche, albicocche, fragole, nespole, susine, meloni, anguria, pere, uva e quanto la stagione ci offre) che assicura ai bambini l’assunzione di vitamine e sali minerali da sbucciare in spiaggia o già pronta e tagliata a cubetti

Verdure crude di stagione come carote, cetrioli, cocomeri. Sono ricche di vitamine e sali minerali.

Non dimentichiamo di far bere i nostri bambini spesso, soprattutto quando fa molto caldo per deidratarli al meglio. 

Oltre ad una buona scorta d’acqua, potete mettere nella vostra borsa termica anche spremute o centrifugati di frutta e verdura fresche o succhi di frutta.

 

 

Torna all'archivio