Il Babywearing: marsupi e fasce portabebè comode, pratiche e sicure

martedì 5 luglio 2016

Il Babywearing: marsupi e fasce portabebè comode, pratiche e sicure

Marsupi e fasce portabebè sono soluzioni alternative ai passeggini, comode pratiche e sicure che di recente sono tornati molto in voga anche in Italia.

Il babywearing, così è stata rinominata questa tendenza, è in ascesa da noi ma è una pratica de sempre molto diffusa nei paesi africani ed asiatici. 

L’uso nei Paesi occidentali sta crescendo soprattutto tra i genitori più sensibili al benessere dei bimbi. E’ la conseguenza dell’aumentato interesse verso l’importanza del contatto mamma-figlio, soprattutto dopo il parto. Si è constatato che dopo i 9 mesi di gravidanza, i neonati hanno grande bisogno di contatto e che nel contatto trovano serenità e tranquillità.

Il contatto col bimbo favorirebbe nella madre l’aumento dell’ossitocina (il cosiddetto “ormone dell’amore”), più prolattina e quindi un quantitativo maggiore di latte, stimolando ulteriormente l’alimentazione naturale e l’allattamento al seno. E il vantaggio costatato sul bambino è di maggiore tranquillità, con riduzione del pianto.

QUANDO USARE I MARSUPI E FASCE - Marsupi e fasce portabebè sono utili

- quando ad esempio i bimbi piangono e soffrono il distacco fisico soprattutto dalla mamma. La vicinanza fisica è di per sé una consolazione ed una coccola. Camminando il genitore dondola i bimbi che in fasce e marsupi possono rilassarsi e persino addormentarsi
- se si vuole proteggere i bimbi dallo smog sollevandoli rispetto ai tubi di scarico delle autovetture
- per evitare di scendere un passeggino più o meno pesante se si abita in case autonome con tante scale
- se si deve salire su mezzi pubblici
- se si ha necessità di mantenere le mani libere

Come mamma ho utilizzato sia la fascia che il marsupio quando il mio bimbo era molto piccolo per tenerlo sempre vicino a me negli spostamenti fuori casa. Ero felice di sentirlo addosso a me e lui ne era altrettanto contento. 

Ho avuto modo di osservare più volte come le mamme africane tengono naturalmente sulla propria schiena o vicino al seno quando è il momento della pappata i loro piccoli. Una stoffa colorata che viene avvolta con grande maestria e che mantiene il bambino in una posizione comoda anche per lungo tempo.

Questo metodo di trasporto mi ha conquistato ed i vantaggi che ho potuto testare sono davvero tantissimi. 

VANTAGGI di marsupi e fasce portabebè

- permettono di uscire con i propri bambini senza ingombri e avendo sempre le mani libere, per una carezza, una coccola al bimbo o per portare qualche busta
- tornare più velocemente in forma dopo il parto: portare il figlio per un paio d’ore al giorno con una fascia o marsupio portabebè fa consumare molte calorie. permette di svolgere tutte le attività in casa e fuori casa avendo le mani libere
- rassicurante contatto costante col proprio bambino
- se il piccolo ha problemi di coliche la posizione verticale contrasterà la produzione di gas e il reflusso gastoesofageo. aiuta a riacquistare la forma dopo il parto, visto che

Le fasce portabebè possono essere un po’ più complesse da indossare e, infatti, sono nati anche dei corsi che insegnano come fare. Chi proprio non riesce a utilizzare la fascia ma non vuole rinunciare al babywearing può optare per il tradizionale marsupio. 

Vai alla sezione Marsupi e Fasce porta bebè su Kukupa. Tante soluzioni tra cui scegliere (Chicco, Inglesina, Quaranta Settimane) tanti colori, con possibilità di scelta da 0 mesi in su.

 

Torna all'archivio