Macchie cutanee: i trattamenti viso consigliati

Bellezza
venerdì 21 settembre 2018

Macchie cutanee: i trattamenti viso consigliati

Al rientro dal mare, possiamo ritrovarci con più macchie e discromie cutanee su viso, mani e decolleté, soprattutto se abbiamo oltre 30 anni.

L’uso durante le esposizioni solari di trattamenti solari non adeguati, talvolta associati anche all’uso di farmaci, intolleranze e predisposizione genetica possono, infatti, far aumentare o allargare dicromie cutanee esistenti.

Che fare quindi? Se non si vuole ricorrere a trattamenti dermatologici (laser, peeling ecc.) si possono provare trattamenti dermocosmetici mirati e linee anti-invecchiamento nela formulazione di siero, gocce o crema.

Fra gli ingredienti riconosciuti come efficaci per la loro azione depigmentante ci sono, ad esempio, l’acido kojico (INCI Kojic Acid Palmitate), la nicotinamide (INCI Nicotinamide), l’acetilglucosamina (INCI Acetylglucosamine) e il sodio ascorbile fosfato (INCI Sodium Ascorbyl Phosohate). A questi si aggiungono anche le sostanze per pelli mature  come ad il coenzima Q (INCI Ubiquinone), la vitamina PP (INCI Nicotinamide) e l’acetilcisteina (INCI Acetylcystein).

Noi di KUKUPA' vi suggeriamo alcune linee e prodotti efficaci come

BEMA COSMETICI WHITE: la linea di trattamenti nata dalle ricerche di laboratorio di Bema Cosmetici naturali al 100% per schiarire le antiestetiche macchie pigmentarie della pelle. La crema, in particolare, è adatta sia al viso che al corpo, BemaWhite è un’emulsione schiarente priva di coloranti o conservanti sintetici, inoltre non contiene siliconi, alcool o parabeni.

PHYSIO NATURA AVELIA: la linea viso che aiuta a prevenire e regolarizzare la iperpigmentazione dovuta ad acne, sovraesposizione solare, invecchiamento cutaneo, fotosensibilizzazione. L’associazione dei principi attivi presenti aiuta a donare alla cute un colorito uniforme, donandole un aspetto più chiaro, luminoso e levigato.

Torna all'archivio