Camomilla: quando usarla?

Alimentazione
giovedì 22 maggio 2014

Camomilla: quando usarla?

Quando i bambini piangono le ragioni possono essere diverse. Carenza di latte o piccole coliche sono solamente alcune delle ragioni che possono essere all'origine di pianti che si protraggono anche per diverse ore.

In tal caso, si può ricorrere alla camomilla che, oltre ad avere proprietà curative, riesce ad alleviare lo stress e l’ansia e favorisce il sonno.

Quando il bambino ha una piccola colica, somministrargli una camomilla tiepida può alleviare i dolori ed i piccoli fastidi.

Non esiste una giusta quantità da da dare: per un bambino possono bastare 150 ml, per 3 volte al giorno.

La camomilla non ha effetti negativi o controindicazioni nei neonati: eventuali reazioni allergiche (eruzioni cutanee) associate all’assunzione di camomilla sono molto rare.

Torna all'archivio